Successo a Villa Castelletti di Signa della terza edizione del Premio Atleta dell'Anno U.N.V.S.

07-10-2021 13:46 -


Si è svolta Lunedi 4 ottobre presso Villa Castelletti a Signa la premiazione a cura della sezione Nesti-Pandolfini Le Signe del premio U.N.V.S. Atleta dell'Anno 2020, riservato ad atleti, ex atleti e dirigenti del territorio metropolitano fiorentino dei comuni di Lastra a Signa e Signa .

Successo della cerimonia di questa terza edizione, alla quale a partecipato la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Senatrice Caterina Bini, la Presidente Nazionale UNVS Francesca Bardelli, il Presidente regionale del CONI Simone Cardullo, il delegato regionale UNVS Toscana Nicola Lofrese, Il Presidente della Federazione Rugby C.R. Toscano Riccardo Bonaccorsi, il delegato allo Sport della Città Metropolitana Nicola Armentano , i sindaci dei Comuni di Signa e Lastra a Signa, Giampiero Fossi e Angela Bagni con i rispettivi assessori allo sport Marinella Fossi e Leonardo Cappellini, la presidente del Museo della Paglia Angelia Benelli, Gianni Taccetti presidente del comitato promotore del premio Veterani dello Sport, associazione benemerita riconosciuta dal Coni, Leandro Becagli e Giuseppe Bonardi rispettivamente presidente e presidente onorario della sezione, ed i vicepresidenti Stefano Nistri, Fiorenzo Drovandi e Gianluca Migliorini.

A Niccolò Cannone, rugbista della Benetton Treviso è andato ‘Premio atleta dell'anno 2020': Gli altri riconoscimenti riguardavano i giovani emergenti: la ciclista Emma Meucci e la tennista Viola Cossari, entrambe giovanissime atlete di interesse nazionale.

Il premio alla Società è stato assegnato alla formazione campione provinciale Juniores Figc nella stagione 2019/2020

del S.S. Signa 1914 Calcio.

Per la categoria Veterani dello Sport, premio abbinato alla memoria di Libero Sarchielli, benemerito dello sport,

i riconoscimenti sono andati a Alessandro Cei, già presidente dell'associazione sportiva Lastrense nel centenario della costituzione e Antonio Caverni, presidente della ciclostorica La Lastrense. Premiato anche Alessandro Lazzerini, storico dirigente delle due ruote, e un premio alla memoria a Dino Pandolfini, già presidente della U.S. Arno Porto di Mezzo.



Infine ma non per ultimi i riconoscimenti speciali U.N.V.S. a Francesco Casagrande, ex azzurro di ciclismo e Francesca Bonciani, pallavolista, militante in A1 nelle file del Bisonte Volley Firenze e alla memoria di Silvano Bertini, ex pugile olimpionico a Tokyo nel 1964 e campione europeo Superwelter.



La serata, ben condotta da Simona Bellocci è iniziata con la presentazione dell'interessante libro "Società Anonima Associazione Fiorentina del Calcio" (1933-1952) a cura del Museo Fiorentina, con gli interventi di Massimo Cervelli vicepresidente del Museo, lo storico Fabio Bertini ed il giornalista Roberto Davide Papini e si è conclusa con un saggio di cultura sportiva nell'anno di Dante a cura delle regista teatrale Alessandro Calonaci. Un grazie particolare a nome di tutti i soci della Sezione Unvs delle Signe alla BCC Banco Fiorentino e a tutti i partecipanti.