Grazie Massimo Padovano (i rendimenti di squadra e singoli sotto la sua gestione)

05-05-2014 09:47 -

Abbiamo quasi sempre parlato di squadra, di singoli, ma quasi mai di questo coach e mi pare giusto farlo a chiosa di questa stagione, perchè al di là dei punti mancati, causa spesso di finali di partita punto punto, di tiri sbagliati dai nostri o di canestri impossibili fatti dai nostri avversari, vedi Rombaldoni o Mossi tanto per citarne un paio, eventi che avrebbero potuto cambiare il nostro campionato e anche qualche giudizio critico (molto pochi) nei confronto del coach, episodi su cui Padovano poteva fare ben poco, quest´uomo ha lavorato duramente e con grande professionalità e i dati che vado a pubblicare lo dimostrano in maniera inequivocabile.
Nel grafico pubblicato in copertina c´è la valutazione media progressiva sui 40 minuti della squadra, questo dato è il più indicativo per poter valutare l´andamento di una squadra e si può notare che dalla partita di Alessandria, quindi dalla vecchia gestione il dato sul rendimento è salito da 49 a 58.4, quindi con un incremento del 19%
Per quanto riguarda i singoli, anche qui quasi tutti in salita
Biancani da 6.6 a 11.6 (+76%)
Magnani da 8.8 a 11.2 (+27%)
Iardella, spesso criticata la scelta di farlo giocare da secondo play, nonostante ciò da 7.4 a 9.6 (+30%)
Modica da 8.6 a 10.3 (+20%)
Iannilli da 22.9 a 24.8 (+8%)
Bianchi da 7.8 a 11.9 (+53%)
Malvone da 4.5 a 7.3 (+62%)
E anche chi ha giocato meno ha reso di più
Guerrieri da -5.1 a -0.8
Caronna da -3 a 2

Peggiorato il solo Cunico da 11.1 a 9.4

Il mio pensiero non è un voler influenzare le decisioni di qualcuno, la società saprà benissimo cosa fare per il bene della squadra, ma solo un sincero ringraziamento ad un coach che si è speso molto, dando il massimo in impegno e capacità, qualche volta anche sbagliando ed avendo l´onestà di ammetterlo, un grazie ad un uomo che ho avuto il piacere di apprezzare anche dal lato umano oltre che da quello professionale.
Quindi stavolta da parte mia (ma penso siano in molti a condividerlo), che vada o che resti qui a Piombino, un grazie sincero a Massimo !!!

Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano