La situazione si fa sempre più critica

09-02-2014 00:36 -

Serie D gir. B - 14° giornata
Fratres System - Pall. Garfagnana 1-3 (26/24 14/25 19/25 18/25)

Con l´ennesima sconfitta casalinga la nostra situazione di classifica si fa sempre più critica e le possibilità di salvezza sempre più labili.
E´ indiscutibile che ogni giornata passata senza far punti ed accompagnata da prestazioni come quella odierna lasciano poco spazio alla speranza ed all´ottimismo.
D´altro canto è giusto riconoscere che il Garfagnana è squadra ben equilibrata, con un´ottima difesa ed alcune buone individualità, soprattutto al centro.
Ancora indisponibile capitan Fruzzetti, Grassini schiera Nassi, Verciani, Landucci, Vanuzzo, Banducci, Cheli e Lencioni libero.
Ancora una volta la nostra squadra approccia discretamente la gara ed al termine di un primo set combattuto ed equilibrato prevale meritatamente con l´ultimo punto realizzato in battuta dall´esordiente Silvia Matteucci, subentrata a Cheli.
Dal secondo parziale riaffiorano però ed ancora una volta, le criticità di sempre e sul punteggio di 3 pari le nostre riescono a subire un parziale di 0-10 che compromette irrimediabilmente la frazione.
Nel terzo set la nostra formazione sembra rinfrancata e il parziale va avanti punto su punto fino al 16 pari ma anche in questo frangente, nel momento decisivo, le nostre cedono di schianto, commettono una serie di grossolane indecisioni e spianano la strada al Garfagnana.
L´ultimo set non ha praticamente storia.
Sul punteggio di 8 pari subiamo l´ennesimo avvilente break di 0-10 e nonostante una discreta reazione dopo i cambi di Bortoli in regia per Nassi e di Matteucci per Vanuzzo, la gara si conclude sul punteggio di 1 a 3.
Nel corso della gara Petretti è subentrata a Landucci in ricezione mentre non è stata utilizzata Sara Bertolami.
Non c´è molto altro da dire se non che domenica prossima andremo a far visita al Tomei Livorno, formazione che come noi non naviga in buone acque ma che ci precede in classifica di 4 punti e con cui è ormai obbligatorio vincere.


Fonte: Società