sangiustinese vs. rassina 3 - 2

01-02-2014 19:06 -

Campionato 19^ Giornata - Sabato 1 febbraio 2014 ore 15,00

Stadio Comunale di San Giustino Valdarno (Arezzo)

SANGIUSTINESE VS. RASSINA 3 - 2

Marcatori: 21´ - 33´ Fognani (Rassina) - 60´ - 92´ Hoxha - 62´ Buccero (Sangiustinese).

Note: Espulsi 54´ Giuliani (Rassina) - 86´ Landi (Sangiustinese) - 92´ Scarini (Mister Rassina).

Queste le formazioni scese in campo:
SANGIUSTINESE
Russo, Mattioli (81´ Gori), Malerba (66´ Bacci), Kapllani (46´ Brogioni), Ezzarouali, Bucciero, Bossini (46´ Deliallisi), Giuliani, Farsetti, Hoxha, Pasqui (46´ Landi). Allenatore Butricchi Claudio.

RASSINA
Giuliattini, Belli, Giornali, Ricci, Bardelli, Fognani (87´ Crocini), Lalli (74´ Mellini), Barelli (62´ Rosai), Giuliani, Martini, Fani Matteo. A Disposizione: Veliu, Falsini, Alberti, Banchetti. Allenatore Scarini Stefano.

Arbitro signor Andrea Tavarnesi della sezione di Arezzo

Cronaca della Gara
Il Rassina lascia l´intera posta alla Sangiustinese, in vantaggio per due reti a zero alla fine del primo tempo, si è fatta recuperare e superare dalla squadra Valdarnese per l´inferiorità numerica a seguito dell´espulsione del centrocampista Giuliani al 54´ e grazie ad un campo al limite della praticabilità. Purtroppo nulla da recriminare da parte dei ragazzi di Mister Scarini, che come si suol dire hanno fatto tutto da se. Dopo un primo tempo giocato alla grande con Fognani e Fani al massimo della forma, i ragzzi casentinesi hanno rallentato la morsa nella ripresa e sono caduti nella rete tesa dai Sangiustinesi. Il primo sussulto della gara lo hanno i locali con Hoxha al 18´, ma Giuliattini pronto non si fa sorprendere e respinge. Al 21´ Fognani parte dal centrocampo si libera di un paio di avversari, fa partire un gran tiro dal limite dell´area di rigore che fredda Russo. Al 32´ Rassina vicino al raddoppio, confusione in area di rigore, spizzica prima Giuliani di testa, poi Martini che tira ma non centra lo speccio della porta. Al 33´ Fani parte dalla 3/4 libera Fognani posiszionato al centro dell´area di rigore si libera di un difensore e raddoppia. Al 34´ ci riprova Fani da due passi, ma questa volta Russo devia. Al 43´ gran tiro di Pasqui, Giuliattini respinge con il corpo e Bardelli libera. Secondo tempo con il Rassina che parte in attacco alla ricerca del gol che chiuderebbe la partita, ma il destino di li a poco si fa fatale per i ragazzi di Scarini. Al 54´ a seguito di un fallo di reazione viene espulso il n. 9 del Rassina Giuliani, gli ospiti rimangono in 10 e la partita con il campo in condizioni indecenti si fa dura per i biancoverdi, al 60´ Hoxha scavalca un difensore del Rassina e con un pallonetto scavalca anche Giuliattini ed insacca a porta vuota il gol del 1 a 2. Due minuti dopo mentre il Rassina gioca momentaneamente in 9 per un lieve infortunio occorso a Barelli, che poi sarà sostituito, a seguito di un calcio di punizione dalla 3/4 di Bucciero i locali pareggiano. Al 86´ viene espulso il n. 17 della Sangiustinese Landi e le squadre tornano in parità numerica. Nel secondo minuto di recupero quando le due squadre si avviano al termine dell´incontro sale il n. 10 della Sangiostinese Hoxha in netta posizione di fuorigioco, l´Arbitro fa proseguire, e lo stesso Hoxha riesce ad infilare la porta difesa da Giuliattini, per il fatidico 3 a 2. Da rilevare che un minuto prima il n. 10 del Rassina Martini su assist di Fani spediva alto un pallone solo davanti al portiere. (Remo Ricci).


Fonte: asdrassina