Under17 bella prestazione in una cornice internazionale!

03-01-2014 17:47 -

Sabato 28 e domenica 29 dicembre i ragazzi dell'Under 17, targata PallavoloCascina, ma nella quale figurano diversi atleti di nostra "proprietà" hanno preso parte al prestigioso Torneo Internazionale Kinder + Sport Winter Cup organizzato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini Modena. Dal sito della PallavoloCascina: "Quest'anno la partecipazione e soprattutto il buon piazzamento ottenuto, settimi su venti squadre iscritte, è dovuto anche alla collaborazione di cui più volte detto, con gli amici del VBC Calci affinché si formasse una squadra competitiva. Diremo quindi con onestà che negli annali rimarrà scritto il nome della Pallavolo Cascina, che ha partecipato come sempre grazie alla volontà della sua struttura societaria, unita però al significativo apporto dei bravi ragazzi calcesani che hanno affiancato i cascinesi. Si è formato così un "unicum" veramente ben calibrato, messo in campo dall'allenatore Simone Cavallini, che tra l'altro nella sua carriera di giocatore, oltre che onorare la maglia biancorossa, ha militato anche nelle file di Calci.
Poche parole sull'ottimo comportamento disciplinare, di cui non dubitavamo, da parte dei ragazzi e qualche dovuto accenno in più invece sull'eccellente comportamento in squadra degli stessi, posti di fronte quest'anno ad un calendario quasi impossibile! Il settimo posto infatti, accettato e considerato da tutti come ottimo piazzamento, anche perché avanti a realtà meglio attrezzate come Verona , Piacenza, Parma, Busto Arsizio ecc... è stato però dobbiamo dire in un certo qualmodo "condizionato" da una scelta organizzativa non sappiamo quanto sciagurata o obbligata. Obbligata probabilmente dall'alto numero di squadre partecipanti, che in nessun caso però giustifica la paradossale sequenza di incontri che i nostri ragazzi hanno dovuto sopportare. Infatti, a differenza di altri avversari incontrati, i ragazzi di Cavallini hanno disputato 5 incontri nella seconda giornata ed uno solamente il primo ed il terzo giorno. Questo va detto perché nessuna delle nostre avversarie ha avuto quindi un percorso così concentrato e sfibrante, non tanto per il rendimento che, capiranno tutti, sicuramente reso molto inferiore delle effettive potenzialità, ma anche per il più importante problema del rischio infortuni. Comunque bene quel che finisce bene; Anderlini, che è maestra nell'aspetto organizzativo, avrà capito sicuramente questa piccola defaillance al suo interno, apprezzando speriamo ancora di più, l'impegno profuso dai ragazzi e dai loro accompagnatori, per far sì che nella prossima edizione ciò non accada.
Sottolineando ancora che il "successo" di quest'anno deve essere condiviso con i biancoazzurri della Val Graziosa, speriamo di poter raccontare anche il prossimo anno di ulteriori vittorie dei nostri ragazzi sicuri, come siamo, della loro maturazione sportiva a contatto con realtà diverse e contro coetanei di valore con cui scambiare esperienze sul campo."
(Casini, Chini, Coltelli, Della Bartola, Garzella(K), Giacomelli, Giuntini(L2), Iancu, Pergolesi(L1), Puccetti, Stagnari, Stellini, Valletta).