IN TESTA NIENTE DI INVARIATO. IN CODA BRUTTA SCONFITTA PER IL VICO

22-12-2013 22:02 -

Il 2013 va in archivio e lo fa nei peggiori dei modi. La quattordicesima giornata aveva in programma due big-match, il primo, quello tra Arci Perignano e 4 Strade Bientina, finito a reti bianche, ha offerto una gara agonisticamente buona, con sprazzi di buon gioco. Il primo tempo ha visto un 4 Strade più propositivo, anche se le occasioni più ghiotte l´ha avute l´Arci con Piscini e Maccanti, mentre la ripresa è stata ad appannaggio dei padroni di casa che hanno mostrato netti progressi in chiave tecnico tattica. L´altro incontro di cartello vedeva di fronte Castelfranco e Bar Baldini. La gara è terminata 0a0 con rigore fallito da Calò o forse meglio dire ben parato da
Paolini a metà primo tempo. Ma al termine di questa gara, le brutte sensazioni accumulate durante questo girone di andata, sono sfociate in quasi certezze visto quello che è successo negli ottanta minuti, lasciando l´amaro in bocca e una certa indignazione nel percepire che, qualcuno, cerchi e si senta in diritto di offendere l´intelligenza altrui. Tornando alle vicende che riguardano prettamente il rettangolo di gioco, i risultati della penultima di andata, oltre ai due pareggi già detti, fanno registrare la vittoria del San Donato sul 4 Strade Perignano, con gol di Alessandro Meliani. I Blue´s agguantano cosi la seconda posizione con Arci Perignano e 4 Strade Bientina. Sul podio sale il Gatto Verde che esce indenne dal campo del Cenaia. Gli uomini di Balluchi, a segno con Simaku, si fanno raggiungere da Napoletano. Niente di fatto e reti inviolate anche tra Rinascita Ponsacco e Amatori Peccioli, mentre continua la corsa verso la salvezza del Montefoscoli che batte anche il Fornacette, in rete con Durmishi, grazie ai gol di Cogliano e Pucci. Il rigore trasformato da Nicola Diciotti, permette al Bellavista di avere la meglio su un Vicopisano sprecone che ora davvero rischia la retrocessione visto il distacco che lo separa da 4 Strade Perignano, Amatori Peccioli e Aurora, squadre che al momento occupano le posizioni Play-Out. Infine boccata d´ossigeno per l´Aurora che s´impone sul Fabbrica grazie alla rete di Vannini e la doppietta di Fulciniti.

Fonte: Zanza