ii divisione - ...tre punti conquistati ...

27-01-2013 19:51 -

Giovedì 24.01.2013
Campionato II Divisione 2012-2013 girone unico sesta giornata
VBC Pontedera - Elsasport Volley 3 / 1
Arbitro: Alberti Claudio

...Tre Punti conquistati ...
per la seconda vittoria, per il terzultimo posto in classifica,
( e ...bontà del calendario prossima gara a pisa _palestra san zeno il cui basso soffitto interno "seghettato" mi rimanda alla battersea power station disegnata sulla copertina di animals terzo concept album dei pink floyd_ con Vbc Calci _ a nove punti pur con due vittorie_ squadra battuta nella finale play off dello scorso campionato ma promossa per la rinuncia della pall.staffolis.croce)
e niente altro, dentro un brutto contenitore (ops... la partita..) quale ? E quale punteggio ? Quello scritto (da chi ?) sul sito ufficiale mps-service
(25-12 17-25 25/23 28/26)
vbc punti 95 elsasport punti 86, che ad occhi esterni "direbbe" un primo set dominato, poi una flessione ed infine due set in volata......
Nulla di tutto questo...il punteggio REALE é quello sotto _da referto amanuense redatto da paolo battini_ ......
(27-25 21-25 26-24 31-29)
vbc punti 105 elsasport punti 103
che racconta l´equilibrio in basso e la vittoria "isterica" Vbc per il rotto della cuffia...
mamma mia ...(gli abba e meryl streep che duetta con pierce brosnan e colin firth)...altro glamour contro i cambi punitivi, i soliloqui caotici non ascoltati che sfociano, pardon, nel latinismo caro a Petronio Arbitrio...
..tracce di punteggi reali:
primo set: avanti le ragazze Vbc fino al 24-21..poi black-out e set point sul 25-24 per ponte ad elsa ...il primo non sfruttato così come gli atri sei nell´arco della gara ..
secondo set: buchi profondi in ricezione difesa e costruzione, una parziale rimonta surrogata in un solo sprazzo di anima, vanificata nel finale da ulteriori distrazioni..
terzo set: stesso copione del primo con Elsasport in rimonta che aggancia e sorpassa sul 24-23 ma ..prima l´arbitro annulla per doppio palleggio il loro punto già a terra, e poi due ingenuità-indecisioni consegnano il vantaggio alle atlete di casa.
quarto set: partenza sprint Vbc..otto a zero, nove a uno... già si festeggia...ed invece il "pathos-horror" è dietro l´angolo...tutto è immobile salvo la tenacia avversaria che ricuce punto su punto...ma non riesce a chiudere i vantaggi nel corpo a corpo..e l´esperienza finale in attacco di Gessica Giannetti chiude infine la contesa.
Buona Pallavolo!

Fonte: Bonistalli A.