LO SPORT DI PROCAR: DOPPIA VITTORIA AL TROFEO MAREMMA E JUNIOR RALLY SHOW

28-10-2012 20:31 -

A Follonica Rudy Michelini ha vinto con la Abarth Grande Punto, allo Junior Rally Show, sui Castelli Romani, il romano Max Rendina ha portato in alto la Ford Focus WRC versione ´07.

Pistoia, 28 ottobre 2012 -

Doppio impegno, questo fine settimana, per PROCAR RALLY TEAM, con due gare di diversa estrazione ed altrettante diverse vetture e doppio successo assoluto.

L´ultimo week-end di ottobre, tra ieri ed oggi, per la squadra pistoiese è stato decisamente esaltante, con la vittoria di Rudy Michelini a Follonica (Grosseto), nel contesto del 36. Trofeo Maremma, ultimo atto del Challenge di VI zona, e quello di pari portata del romano Max Rendina a Monteporzio Catone per la prima edizione dello Junior Rally Show, al debutto con la Ford Focus WRC.

Il pistoiese di Pescia Rudy Michelini, tornato alla guida della Abarth Grande Punto S2000 ha sbaragliato la concorrenza andando a vincere di forza la gara in Maremma, aggiudicandosi sette delle nove prove speciali in programma. Michelini ha dunque confermato il notevole feeling con la vettura dimenticando così in pieno la delusione del repentino ritiro di Lucca lo scorso luglio per problemi tecnici.

Michelini, affiancato per la prima volta da Jacopo Innocenti è raggiante: "Quando si vince va sempre bene, stavolta il successo ha comunque un gusto più forte in quanto mi sono rifatto della delusione di Lucca e devo dire pure che questo rally ha confermato la Grande Punto una grande vettura".

Alla prima edizione dello "Junior Rally Show", a Monteporzio Catone, in provincia di Roma, Massimiliano Rendina ha fatto il suo debutto nelle fila di Procar Rally Team con il migliore dei risultati, la vittoria

Alla sua prima esperienza assoluta alla guida della Ford Focus WRC versione 2007 della squadra, affiancato dal frusinate Emanuele Inglesi, anche il pilota capitolini si è esaltato.
Le condizioni indecifrabili della strada del Tuscolo", dopo le piogge della notte, non hanno consentito a Rendina di debuttare con tranquillità, con la vettura "dell´ovale blu", le scelte di gomme sono sempre state la spina nel fianco per lui e per tutti gli altri che hanno preso il via stamani.

Dopo la prima prova disputata con il fondo bagnato, nella quale ha cercato di capire le reazione della Focus, Rendina sulle successive tre (il secondo passaggio umido e i restanti due prevalentemente asciutti) ha allungato sulla concorrenza andando poi a vincere con 12"4 sulla Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo R del calabrese Franco Laganà e sul salentino Francesco Rizzello, giunti poi nell´ordine.

Nella foto: Michelini in azione con la Abarth (AmicoRally)


Fonte: MGT COMUNICAZIONE