B1, SAPERE OSARE

20-04-2012 12:31 -

Partiamo con qualche cifra. Arrivati alla 24esima giornata del Campionato Nazionale di Serie B1, girone C, quando ne mancano tre alle fine del torneo, andiamo ad ospitare Corciano (PG) che con 40 punti occupa il sesto posto, contro i nostri 31 che valgono invece il decimo. In attesa delle ultime due giornate che ci vedranno opposti a due compagini al momento in piena lotta per non retrocedere, anche questo, come la settimana scorsa è un impegno fra due contendenti che non hanno più assolutamente niente da "contendersi", nessun play-off in vista per le avversarie, nessuna penalizzazione in caso di sconfitta per le ospitanti. Nel caso del CT MACERI CASCIAVOLA questa sarà invece una partita dove le nostre atlete rischiano di trovarsi in campo con la testa totalmente rivolta alla finale regionale Under 18 del giorno successivo. Il compito principale del nostro staff tecnico guidato da Mister Menicucci sarà quello di impedire che questo accada e contemporaneamente trarre tutti i vantaggi possibili da questo impegnativo test che arriva in maniera propiziatoria giusto in tempo da poterne trarre una grande quantità di dati aggiornati e scaricabili in tempo reale per il caso nostro. Al contrario altro compito impegnativo potrebbe essere quello di dosare in maniera intelligente l´impegno e la presenza di alcune atlete chiave per l´impiego successivo, ma siamo certi che il nostro coach, maestro di strategie, non avrà nessun dubbio sulla tattica da usare in gara. Ripetere del mirabolante percorso delle nostre ragazze è al momento inutile, mentre invece è molto più stuzzicante iniziare a svelare cosa bolle nella vulcanica mente dei componenti del nostro ufficio di presidenza. Il lavoro principale si concentra nel cercare di formare un gruppo under 18 sempre più competitivo e risultando questo possibile, abbassare ancora nettamente l´età media della prima squadra. Il lustro della vetrina degli ultimi anni, con i successi giovanili maggiormente concentrati su questo gruppo, hanno permesso alla nostra società di avere un discreto consenso a livello nazionale e una ottima visibilità, al punto di poter godere di giusti contatti con atlete di livello veramente interessante in largo anticipo sui tempi normali. La Polisportiva Casciavola è riuscita a creare un polo attrattivo notevole e facendo i debiti scongiuri, comunque vada a finire quello che rimane ancora da conquistare nella stagione, il successo conseguito non è stato inferiore alle aspettative, centrando in pieno al momento tutti gli obbiettivi fissati ad inizio stagione. Godiamoci quindi totalmente questo fine settimana molto intenso di sport, certi di avere la possibilità di assistere ad uno spettacolo di alta qualità in questa occasione di stato di forma particolare per il nostro organico.
Sapere osare sarà determinante per raggiungere qualsiasi obbiettivo.

Fonte: D.T. - Ufficio stampa