SERIE D E GIOVANILI: 3-0 RISULTATO COSTANTE, NEL BENE E NEL MALE

12-03-2012 16:01 -

Under 13 girone A
Pol. Casciavola bianca - Us Turris 0-3 (16/25; 12/25; 11/25)

Under 14 girone E
Gatto Verde - Pol. Casciavola celeste 0-3 (23/25; 18/25; 16/25)

Under 16 provinciale girone H
Videomusic Castelfranco - Pol. Casciavola 3-0 (25/16; 25/11; 25/23)

Under 16 eccellenza regionale
Biancoforno Casciavola - TIS UPL Lucca 0-3 (16/25; 14/25; 20/25)

Serie D girone A
Staff Michelotti Casciavola - Agripeccioli 0-3 (15/25; 12/25; 19/25)

Oltre alla prima squadra, sono state cinque le gare che hanno visto impegnate nel weekend formazioni biancazzurre: Under 13, Under 14, le due Under 16 e serie D. Curioso come tutte queste partite (compresa la B1) siano terminate sul punteggio di 3-0, negativo che solo uno di questi sia stato a favore di una nostra formazione. Unica squadra infatti a conquistare l´intera posta in palio la Under 14 di Elisa Viviani, che espugna meritatamente Calcinaia, mentre ben poco hanno raccolto tutte le altre nostre formazioni.
Avversari proibitivi per U13 (giocava contro la Turris, seconda in classifica), U16 provinciale (contro Castelfranco, capolista) e U16 regionale (contro l´UPL seconda in classifica, che con la vittoria di ieri si è matematicamente qualificata alle semifinali per il titolo toscano di categoria), mentre un discorso a parte merita la Staff Michelotti serie D.
Opposta alla nostra formazione sabato l´Agripeccioli, squadra come la nostra in una tranquilla posizione di centro classifica: all´andata fu un bel 3-2 per le nostre avversarie, che però si videro rimontare dallo 0-2 iniziale fino al tie break; di tutt´altro tenore invece la gara di sabato scorso, con le nostre che non hanno impesierito minimamente le pecciolesi. La prestazione delle nostre atlete è stata al di sotto del loro standard; senza mai entrare veramente in partita, la nostra formazione ha subito per tutti e tre i set il gioco delle ospiti. Probabilmente è stata la peggior gara disputata quest´anno dalla Staff Michelotti, per la quale a dire il vero ci sarebbe qualche scusante (ad esempio per diversi motivi il gruppo questa settimana non si è mai potuto allenare al completo), ma sarebbe ingiusto dare troppa enfasi a questa sconfitta che a mio parere può essere archiviata come un incidente di percorso e nulla più. Ribadisco ancora che quello che questo gruppo ha fatto in questa stagione è già una grossa impresa, ed inoltre una giornata no in un campionato lungo e impegnativo come la serie D può capitare. L´importante è ripartire con rinnovato slancio ed entusiasmo (ed impegno in palestra) per affrontare questo finale di stagione nel migliore dei modi e togliersi ancora qualche bella soddisfazione.


Fonte: M.P. - Ufficio Stampa