B1, IL SOGNO E LO SPECCHIO

12-01-2012 12:28 -

Il prossimo impegno casalingo per il CT MACERI CASCIAVOLA potrebbe essere la gara più importante di tutta la stagione. Nel trittico delle prossime partite che paiono abbordabili è determinante fare uscire una dose di punti che ci permetterebbero di affrontare il girone di ritorno con una buona dose di serenità.
A dispetto di quello che dice la classifica il VOLLEYRO´ di Casal Dè Pazzi è una compagine molto temibile perché adopera le nostre stesse armi di offesa, risultando quindi una avversaria imprevedibile perché il basso quoziente dell´età media favorisce un rendimento difficilmente catalogabile e che quindi potrebbe essere di molto superiore a quello standard fin qui messo in opera. Occorrerà preparare la gara in maniera speculare, visionando i video con molta pazienza e basare l´incontro su una ottima base di fortificazione mentale. La quasi totalità dell´organico che andiamo ad affrontare è quello dell´under 18 che ci ha dato dimostrazione della propria competitività in un recente torneo e questa conoscenza dovrebbe essere un sostegno molto importante su cui basare la preparazione della partita.
Affrontare le ragazze di Pieragnoli sarà un pò come guardarsi allo specchio perché la linea seguita nella costituzione del suo gruppo somiglia un poco alla filosofia su cui si è basata la nostra società per allestire il nostro: una base di ragazze giovani ben selezionate su larga base e altamente motivate, affiancate da poche esperte per rinforzare e rendere la migliore competitività in assoluto. Il sogno assoluto sta poi nel riuscire a fare di questo intento un lavoro sul campo sempre migliore, alzando il livello e la qualità della selezione prima e riuscendo ad avere i migliori risultati in campionato poi.
Questa è in sintesi una parte dell´opera rivolta al futuro su cui la nostra società si sta già adoperando.
I lavori sono già in corso
.


Fonte: D.T. - Ufficio stampa