24 Luglio 2021
news
percorso: Home > news > basket
www.pallacanestropiombino.net

Piombino recupera da meno 16 ed espugna Pavia (cronaca e commento)

24-11-2013 11:19 - basket
Si parte e subito sembra di essere nel migliore dei sogni del tifoso gialloblù, cambio del coach e gioco spumeggiante, due bombe del capitano Guerrieri 0/6 e Iannilli e Malvone inchiodano sul 1/10 un Pavia sorpreso dall´avvio bruciante dei Piombinesi. Piombino che a sorpresa schiera in quintetto Malvone per Modica, Magnani parte in panca con Guerrieri al suo posto, dopo 4 minuti e mezzo finisce il calvario di Magnani che dopo 4 partite saltate torna a calcare il parquet, ma purtroppo i suoi meccanismi si sono un po´ arrugginiti, 0 sul 3 al tiro pesante non è da lui, intanto il Basket Golfo e non solo Magnani si inceppa, quel meraviglioso sogno diviene quasi un incubo, errori su errori, 6 palle perse, 3 su 13 al tiro dal campo(23%), portano il Pavia con un 14 a 0 sul 15 a 10. Coach Padovano prova con i cambi rientra Modica per Malvone, dentro Caronna per un Iannilli in difficoltà, ma si va al riposo sul 17/12.
Secondo quarto, due liberi realizzati, un errore in attacco un rimbalzo e un recupero fanno vedere un Caronna molto più partecipe e motivato del passato, ma non basta non può essere il miglior Iannilli, Piombino continua a tirare con i piedi 2 su 11 dal campo (18%). Pavia fa poco meglio, 5 su 14 (36%) ma tanto basta per allargare gradualmente il vantaggio dei locali, Iardella in giornata no segna i suoi primi 2 punti al 17´, Modica non incide in attacco, salvandosi solo ai rimbalzi (saranno 8 alla fine) e con un "parzialino" di 12 a 9 si va alla pausa lunga sul 29 a 21 per Pavia.
Al terzo quarto pronti, via e subito bomba di Degrada e sempre lui ai liberi porta al più 12 i pavesi, Piombino prova a tenere in campo due tiratori, Magnani e Guerrieri, ma le polveri sono bagnate, altro tempo con tiro dal campo catastrofico 3 su 18 (17%), la mano trema, molte incertezze, però Pavia anche grazie alla solita ottima difesa dei piombinesi, non è il solito Pavia degli 85 punti di media in casa e Politi giocatore quasi sempre determinante, si grava rapidamente di falli, per chiudere a 0 punti e meno 4 in valutazione con soli 2 rimbalzi , una gara per lui da incubo. Iannilli prova a sfruttare il vantaggio, ma realizza solo 5 punti nel quarto e va una sola volta a canestro da sotto, limitato da continui raddoppi e da un Sanlorenzo molto combattivo, tanto che nel finale è sostituito nuovamente da Caronna, Degrada sempre lui (18 punti finali) a 30´´ dal termine segna da due ed è più 16, sembra essere stata messa la parola fine al match, ma Iardella, a tempo quasi scaduto spara una bomba fuori coordinazione e ingenuamente Degrada commette un fallo inutile, tre su tre dalla lunetta e si val a meno 13, sul 46 a 33.
Ultimo quarto, Tassone con due liberi riporta i patavini a più 15, impresa disperata per i piombinesi, ma cuor di leone Biancani prende in mano la partita e sfruttando un nuovo schema, studiato in settimana, inizia a tagliare la difesa dei lombardi come fosse burro, il gigante Caronna fa la sua miglior partita da quando è a Piombino (7 punti , 5 rimbalzi e 10 in valutazione), Piombino grazie ai loro canestri si riporta a meno 9 e Malvone con un tiro da tre a 6´ e 30´´ riapre il match 50 a 44, rientra un Iannilli caricato dalla prova dei suoi compagni e torna a segnare alla sua maniera, 7 punti nel finale e 15 totali, ancora Iannilli e Biancani da due ed è meno 1 a 3´ e 48´´ dalla sirena finale, sempre Degrada prova a fermare la rimonta, ma Iardella firma la parità a 2´ e 38´´, quasi tutta la partita in difficoltà su Degrada, Iardella stavolta stoppa il giocatore di Pavia al tiro da tre, , ma su palla persa di Biancani, Sanlorenzo realizza il 56 a 54, lo stesso Biancani si rifà subito in attacco, canestro della parità, 1´ e 16´´ al termine, nel convulso finale, le a 21´´ dalla doccia, Degrada sbaglia da tre e sulla successiva azione Cristelli fa fallo su Biancani, entrambi a segno i tiri liberi ed è vantaggio per il Piombino 58 a 56, mancano 16´´, time out Pavia.
Entra Magnani ed esce Biancani, mossa tattica di Padovano che vuole un fallo per l´ultimo possesso a Piombino, Magnani lo commette su Fossati che realizza entrambi i liberi 58 a 58 a 10´ dal termine dell´incontro, di nuovo fallo di Cristelli e Biancani in lunetta, primo a segno secondo sbagliato, palla a Pavia e ultimo tiro per loro, Petitti chiede di nuovo time out per preparare l´ultimo tiro, ma sulla rimessa uno dei giocatori patavini più esperti Fossati commette passi a 4´´ dalla sirena e sulla rimessa fa fallo antisportivo, Biancani chiude così dalla lunetta realizzando i liberi sul 58 a 61, con Iardella che sulla rimessa congela il pallone fra le mani fino al fischio definitivo.
Piombino dottor Jeckill e Mr. Hyde , partenza sprint nella metà del primo quarto, poi il buio per oltre due frazioni ed infine un ultimo quarto col botto,con parziale di 28 a 12, col 64% nel tiro dal campo, Biancani protagonista con 13 punti in quest´ultimo parziale, due assist e 5 falli subiti con 7 su 8 dalla lunetta trascina la squadra ad un successo fondamentale per il morale del gruppo, ma niente trionfalismi martedì tutti al lavoro, occorre dare maggior continuità e fluidità al gioco, evitare i cali, eliminare le insicurezze, il carattere la grinta non mancano, in difesa lo dimostriamo ampiamente, ma abbiamo qualità anche in attacco, dove però andiamo a sprazzi, penso proprio che li occorra quell´entusiasmo che il coach chiede, abbiamo ora davanti un´altra settimana per preparare al meglio la sfida con Mortara che ieri ci ha raggiunti a quota 8 battendo Montecatini.
Mi scuso per la lunghezza dell´articolo , ma una partita thrilling come questa, dove anche al cronista hanno tremato le ginocchia, meritava un racconto dettagliato e ora domenica tutti al palazzetto a tifare Piombino !!!



Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio