29 Luglio 2021
news
percorso: Home > news > basket
www.pallacanestropiombino.net

piombino ancora sconfitta nei secondi finali

13-04-2014 14:17 - basket
Così è iniziato e così doveva finire, un campionato maledetto, basti dire che l´uomo più impegnato del Basket Golfo è stato, senza ombra di dubbio, il fisioterapista, anche ieri già eravamo partiti con un Iannilli imbottito di antidolorifici a causa di un infiammazione al ginocchio, che l´aveva costretto a saltare l´allenamento di venerdì, ma non bastava durante il viaggio verso il Piemonte la caviglia di Magnani, leggermente dolorante al mattino, si gonfia e l´ala piombinese è costretto a dare forfait.
Cunico, aggregato come undicesimo uomo alla trasferta, è costretto rapidamente a spostare la sua concentrazione, dall´essere un semplice tifoso della sua squadra, all´essere uno dei dieci ad andare in campo.
Si arriva all´inizio del match e Piombino non pare intenzionato a piangersi addosso, buonissima partenza e grazie ai tagli di un bravissimo Bianchi, 6 punti nel quarto, lanciato da Padovano in quintetto e ben servito dagli assist dei compagni, Piombino piazza il break, 6 a 14 dopo sei minuti di gioco, resterà questo il massimo vantaggio dei gialloblù nell´incontro, ma il bravo Raucci riporta sotto i suoi nel finale del quarto e si va al riposo sul 16 pari.
Nel secondo parziale dopo una fase iniziale di equilibrio, con vantaggi alterni, Torino grazie a tre canestri di Canelo, una bomba di Liberati e una successiva, ancora del play portoricano, allunga a più nove, 41 a 32 a 1´ e 26´´ dalla pausa lunga, un Modica in ottima serata risponde con la stessa arma , ma Alberti chiude dai liberi, si va al riposo sul 43 a 35.
Nel terzo quarto dopo una buona partenza di Piombino, che con i canestri di Iannilli , Biancani e Modica si riporta a meno tre, sul 44 a 41 a 6´ e 24´´ dal termine, grazie ad un arbitraggio pessimo che scontenta entrambe le contendenti, la gara diviene nervosa, si segna pochissimo, il parziale sarà 14 a 13 e nel convulso finale di quarto il CUS riallunga di nuovo e con una bomba di Mollura e si porta all´ultima pausa con un rassicurante più 9, sul 57 a 48.
L´ultimo quarto per Piombino inizia come era finito il precedente, una bomba in transizione di Mollura, fissa il più 12, si inizia a temere non solo per i punti in palio, ma anche per la differenza canestri, visto il più 11 dell´andata, ma i gialloblù non si arrendono e aggrappandosi alla vena realizzativa di Biancani e Modica, entrambi finiranno a quota 18, ricuce lentamente anche questo strappo, una bomba di Bianchi riporta a meno 5 a 4´58´´ dalla sirena, risponde Fevola da due, ma Biancani con un libero ed un tiro dalla distanza riaccorcia a meno 3, a 2´55´´ dal termine, l´azione successiva Torino perde palla in attacco, Canelo commette fallo e Iardella va in lunetta per il possibile meno uno, ma sbaglia entrambi i liberi, ma Torino non ne approfitta e Raucci sbaglia da due, nel ribaltamento è di nuovo Canelo a commettere fallo, stavolta su Modica che non sbaglia ed è meno uno, a 1´ e 31´´ dal termine.
Palla a Torino, grande difesa di Piombino, che costringe i piemontesi ad un tiro con Liberati da almeno 9 metri a tempo quasi scaduto, la palla sfiora il primo ferro, batte nell´altro ed entra, bravo e coraggioso il nostro ex, ma .... lasciamo perdere, Padovano chiama il time out per preparare il finale,.
Modica subisce fallo, ma stavolta non è freddo come in precedenza e sbaglia uno dei due liberi, Piombino a meno tre, ma con palla a Torino, stavolta Liberati non centra la retina e la palla torna a Piombino con 33´´´ da giocare, ancora timeout per i piombinesi, nell´azione successiva in un impeto di orgoglio e tirando fuori le ultime energie residue Iannilli ricevuta palla, con la sua classica azione di forza guadagna spazio e va a canestro subendo fallo, meno uno e libero per la parità, ma la lunetta si rivelerà per l´ennesima volta determinante, il nostro centro sbaglia e per Piombino sarà così un mesto 8 su 18 ai liberi (44%), liberi ancora da mettere fra le cause della sconfitta, visto che nel tiro dal campo Torino, nonostante il miglior tiro da tre, non era riuscito a fare la differenza, mentre dalla lunetta i piemontesi hanno fatto 17 su 23 (74%).
Ma il match non è ancora finito e se ce n´era ancora bisogno, la dea bendata dimostra di averci voltato completamente le spalle, Liberati va in lunetta, segna il primo e sul secondo, sbagliato, vanno al rimbalzo Modica e Mollura, la palla contesa toccata non si sa bene da chi dei due o forse da entrambi si impenna con una parabola alta, tocca il tabellone e si infila nel canestro.
Meno quatro e la partita in pratica finisce qui , nella manata di secondi restanti Piombino sbanda e Torino chiude sul 76 a 68 con Raucci che impietosamente schiaccia in contropiede.
La terza sconfitta consecutiva di Piombino e la vittoria di Livorno a Cento nel supplementare, mette i gialloblù a due punti dalla retrocessione, a pari merito con livornesi e con gli alessandrini, sconfitti in casa da Piacenza, e davanti a Castelfiorentino e Torino staccate di due punti, rimane avanti di due invece Montecatini battuta di uno ad Empoli.
Servono ancora 4 punti per la salvezza quasi matematica, da trovare quanto prima, per la classifica avulsa il Basket Golfo è 12° e quindi dovrà giocarsi la salvezza nella fase ad orologio, dove è attesa subito da due spareggi, la rivincita con Torino in casa il prossimo 24 novembre alle ore 21.00 e la domenica successiva, sempre in casa, con Castelfiorentino, due scontri senza possibilità di errore, pena il concretizzarsi del rischio retrocessione, Piombino concluderà la fase ad orologio con le trasferte di Livorno ed infine il derby a Alessandria.

I tabellini
Torino: Calzavara ne, Alberti 1, Fevola 13. Ficetti 10, Liberati 9, Canelo 7, Tuci 10, Mollura 8, Raucci 12, Sodero 6
Piombino: Iardella 6, Guerriìeri 0, Malvone 0, Biancani 18 , Modica 18, Cunico 0, Iannilli 14, Bianchi 10, Stefnini 2, Caronna ne




Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio