14 Novembre 2018
[]

news
percorso: Home > news > altro
www.unvstoscana.it

PONTREMOLICLASSE, STILE, SIGNORILITA´. IN UNA PAROLA: CLAUDIA GIORDANI

30-07-2018 22:42 - altro
Le immagini iniziano a scorrere e sono in bianco e nero, un po´ sgranate e in un formato più piccolo. Il commento sonoro confuso e a tratti poco percettibile. Ma il disegno sugli sci che l´atleta traccia tra i pali della finale olimpica di Innsbruck 1976 è preciso, chiaro, indelebile nella memoria di quanti se lo ricordano e vale la medaglia d´argento.
E´ cominciata così la giornata pontremolese di Claudia Giordani, ospite d´onore all´evento organizzato dalla Sezione U.N.V.S. di Pontremoli "Renato e Quinto Mascagna" e dal Panathlon Club Pontremoli Lunigiana per il 55mo Premio Bancarella Sport. Uno slalom anche tra gli scrosci di pioggia che ad intermittenza hanno caratterizzato la mattinata, ma non hanno scoraggiato il numeroso pubblico intervenuto per la ghiotta occasione nella splendida storica cornice del cortile del Palazzo Dosi Magnavacca.
Ad accogliere la campionessa di sport invernali, il sindaco Lucia Baracchini,
il presidente della Fondazione Città de Libro Gianni Tarantola, il presidente nazionale dell´UNVS Alberto Scotti assieme al presidente della sezione pontremolese Pietro Mascagna e i presidenti dei Panathlon Club di Lucca e Pontremoli Lunigiana Arturo Guidi e Aldo Angelini. Presenti anche il presidente emerito dell´ UNVS Gianpaolo Bertoni e il segretario nazionale Ettore Biagini.
Poi è iniziato il racconto di Claudia sul tema "Lo sport delle donne", argomento quanto mai intrigante e attuale: accompagnato da immagini d´epoca, ha ripercorso la storia al femminile dello sport moderno dal caso di Kathrine Switzer, la fondista che nel 1967 "osò" correre la maratona di Boston, vietata alle donne, alla messicana Norma Enriqueta Basilio che fu la prima donna ad accendere il braciere olimpico. Con uno sguardo anche alla storia antica, la Giordani tra le antesignane sportive ha ricordato Elisabeth Robinson che trionfò nei 100 metri alle Olimpiadi di Amsterdam nel 1928, poi Ondina Valla, la prima italiana a vincere un oro olimpico negli 80 metri ad ostacoli alle Olimpiadi di Berlino del 1936. Una esposizione agile, capace di tenere l´uditorio al proprio posto, nonostante il peggiorare del tempo. Poi Claudia Giordani ha ripercorso le sue avventure sportive: figlia del noto telecronista della Rai Aldo Giordani e della cestista Francesca Cipriani, romana di nascita, milanese da sempre, cominciò a sciare quasi per caso, complice una vacanza in montagna al Sestriere a scopo terapeutico e nonostante lo scetticismo paterno. Da cosa nasce cosa e, giovanissima, fu notata dai dirigenti dello sci di allora e inserita nella "valanga azzurra" (quella di certi Thoeni, Gros e co.) più per scommessa che per convinzione. Con mezzi tecnici maschili (scarponi, sci, abbigliamento da adattare di volta in volta al femminile) Claudia e le poche compagne che poi dettero vita alla "valanga rosa", senza preparatori atletici ad personam, senza protocolli alimentari, condividevano i raduni e i frequenti scetticismi dei più quotati campioni maschili. La classe, si sa, non è acqua e la Giordani salì per la prima volta a 17 anni sul podio della Coppa del mondo dello slalom gigante in Giappone, ma la sua carriera culminò con la medaglia d´argento ai giochi olimpici invernali di Innsbruck 1976. Ai campionati italiani ha vinto 17 medaglie.
Claudia Giordani ha poi passato la giornata a Pontremoli gustando le prelibatezze gastronomiche e le unicità del luogo, in primis il Museo delle Statue Stele ed ha presenziato, ospite d´onore, alla proclamazione del Premio Bancarella Sport assegnato, quest´anno, a Loris Capirossi. A termine serata, ci ha salutato con la promessa di tornare per una sciata nel comprensorio Zum Zeri. Ha lasciato il ricordo di una persona semplice e profonda al tempo stesso, di uno stile e una classe intramontabili che l´accompagnano anche fuori dalle piste.

Giuseppe Orioli



Fonte: Sezione di Pontremoli

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio