23 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > volley
www.vbcpontedera.com

III DIVISIONE - CHE LA FESTA COMINCI ...

02-06-2012 19:31 - volley
III Divisione - Playoff - Finale
giovedì 31 maggio Palestra San Frediano a Settimo
Vba Calci - V.B.C. Pontedera 1968
1 / 3 (20-25 12-25 25-23 22-25)
Arbitro Sig. Panetta Luca Jonathan


" che la festa cominci .... "....

O capitano! Mio capitano!
il nostro viaggio tremendo è finito,
La nave ha superato ogni tempesta, l´ambito premio è vinto,
Il porto è vicino, odo le campane, il popolo è esultante,
Gli occhi seguono la solida chiglia, l´audace e altero vascello..
(..l´attimo fuggente peter weir usa 1989)

In primis....
Onore alla Squadra Avversaria VBA Calci: è arrivata a questa finale con gli stessi numeri della VbC, 15 vittorie 3 sconfitte in regular season, 2 a zero nella semifinale playoff. Si è dimostrata squadra tradizionale, compatta, senza grandi acuti, capace di reagire nel terzo set ....(in linea con un paragone calcistico _..calcio calcio...ma non risponde ora "quel capitano", immobili e bianche le sue labbra...forse arse dall´ingente spesa in tabaccheria..._ del grande giornalista/scrittore Gianni Brera, che definì la squadra Uruguagia, vincitrice al Maracanà nel lutto nazionale brasiliano il mondiale di calcio 1950, "squadra femmina per eccellenza", nel senso che sapeva adattare le proprie caratteristiche di gioco a quelle avversarie, apparentemente subendole, ma poi trovando contromisure letali) ... a paradossali fiscalismi e protagonismi accaduti nel corso del parziale precedente in cui le atlete gialloblù sono andate fuori dai gangheri..

E poi (rinnovo) il GRANDE MERITO a TUTTO QUESTO GRUPPO in campo, in panchina e fuori dal rettangolo 18x9 .....

Perché infine questa stagione 2011 -2012 della III divisione rimane e rimarrà una pietra preziosa dentro la storia di questa società, e citando pier paolo pasolini, (talvolta) ´bisogna spezzare e frantumare una realtà "intera" per ricostruirla nella sua verità sintetica e assoluta, che la rende poi più "intera" ancora´...

..ed è appassionante la storia e la memoria...i corsi ed i ricorsi, e nei capitoli abbinati "campionati disputati dal 1968 ad oggi/archivio generale dei risultati" le QUINDICI VITTORIE CONSECUTIVE di questa squadra planano sul terzo gradino di sempre precedute dalle 22 (III divisione 1995/1996) e dalle 16 (serie D 2006/2007 allenatore fabio giannotti Get back, get back Get back to where you once belonged ..the beatles 1969)..

E allora ..che la festa cominci (francia 1975 bertrand tavernier).... In quest´ultimo articolo volutamente ridondante, (ne chiedo scusa e ringrazio per la pazienza...) con una colonna sonora in formato riproduzione casuale dell´ipod...e sia solo lui a scegliere la musica che accompagna la carrellata d´immagini che ad occhi chiusi ..(abbandonata la camicia bianca portafortuna dei playoff..indossata per la prima gara e poi "archiviata" nell´armadio e tenuta buona ed estratta dalla "gruccia", scaramanticamente solo per le altre due ...) attraversano il personale video collegato alla magica parola di queste sfide senza possibilità di appello... e colpisce la rinuncia di Codyeco al campionato maschile di A2 a favore di Atripalda...,in quanto Santa Croce sull´Arno _allora A1 campionato 2005/2006_ , incarna il primo ricordo ...sul palasport Giancarlo Parenti santuario in mondoflex e scenario di un ottavo di finale delle allora Under 14, perso ahimé..tre a due... poi una finale del Trofeo Città di Pisa under 16 2006/2007 con l´imbattuta Casciavola superata magicamente per 3/1 alla Marconcini (ahimé più pesante nel doppio confronto la sconfitta per 3 / 0 dell´andata..) ...una semifinale in Spagna contro Pall. Prato persa 2 /1 ( 13/15 il set decisivo..) under 16 2007/2008..., poi il piano sequenza infila il binario post-giovanili delle Promozioni (il dejà vu dalla 3.a alla 2.a divisione subito al primo assalto anno 2008/2009) con due vittorie due contro Volley Santa Croce, ancora loro, a chiudere......

Allora come oggi, l´obiettivo centrato non dalla "porta" principale, non dal primeggiare totale sul resto del gruppo, ma attraverso la seconda possibilità, la sfida trionfale, che ha suggellato il mese di maggio 2012...

Nella "torcida" tambureggiante della palestra di san frediano a settimo stracolma di tanta generazione VBC, l´alternanza del punteggio il palpitare dei cuori e dei respiri, le guance infiammate hanno stregato gli sguardi, tutti rivolti al magico pallone colorato, ai gesti elastici delle atlete, alla tenzone/tensione infine esplosa come i tappi delle due bottiglie di spumante nelle mani delle ragazze biancoblucelesti..

Allora come oggi, un connubio ottimamente riuscito tra "vecchia" e "nuova" guardia... di quel primo salto è rimasta Camilla Bonistalli, (suo l´attacco vincente, il punto finale promozione) affiancata nel secondo balzo (ma senza playoff) da capitan Alessia Tamberi. L´apice raggiunto con la prima divisione ha avuto uno svolgimento un po´ contorto..( Non è facile sentirsi spezzati, sentire che in un certo momento, in una certa ora, in un certo giorno, non si è più tutti uniti, ma una piccola scheggia di se stessi: e questo umilia, si sa... p.p.p,) ma nel tirare indietro le gomene, ancorare e ricominciare dal basso, filamenti di quello spirito vincente sono rimasti impigliati e pian piano propagatisi (usa 1979 alien ridley scott) alle giovin pulselle sconosciute e provenienti da altre sponde. La squadra diretta da Monica Macchi alla sua prima totale solitaria avventura di categoria, _affiancata in allenamento da Francesca Marsili_ ha ereditato dalla serie C l´esperienza in regia di Lisa Tommasini, l´esplosività di Giulia Bova (la migliore attaccante in assoluto dei gironi di questo campionato _anche ieri sera inarrestabile_) ed ha cullato le scommesse in ruoli che nel triennio mai avevano raggiunto cotanta costanza tecnica (il libero Beatrice Landi ed i centrali Giulia Balducci e Chiara Panicucci). Il gruppo cementato da Noemi Barsotti e Elisabetta Mancini ha perso per alterne vicende "strada facendo" Cosetta Bilaj e Giada Carli, ma ha aggregato nel finale Emanuela Giusio; ha trovato valore nella "serietà da veterana" e nel "sorriso" di Aurora Battini e Beatrice Tognetti (ieri sera gettate in campo l´una a tentar di rimediare all´appannamento in regia nel terzo set, _poi perso _ "il paradiso può attendere" (usa warren beatty 1978)_, l´altra a dare nuova linfa e pericolosità all´attacco nel quarto set con una splendida conclusione in diagonale ed a ripagar di ugual moneta le avversarie, l´astuto pallonetto in palleggio che ha dato il match-point alla Vbc).

Il brano musicale intenso (Florence sur Les Champs-Elysées) in riproduzione è opera di Miles Davis e la sua tromba, tratto dalla colonna sonora del film "ascensore per il patibolo" (francia 1957 louis malle), quello che a momenti sembrava esser diventato il quarto set, nella paura serpeggiante negli occhi delle atlete VbC, (e non solo...) nel punto a punto entusiasmante che la partita stava regalando...
Il cuore, le rotazioni e le scelte giuste hanno indirizzato la vittoria verso l´inno finale che stamani puntualizzava l´edizione straordinaria presente sulla pagina web..."Momenti di Gloria" (gb 1981 hugh hudson musica di Vangelis) au revoir e Buona Pallavolo ...at London 2012!!



Fonte: Bonistalli A.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio