30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > rally

AL 36° TROFEO MAREMMA 90 ISCRITTI PER UNA GARA DI ELEVATO LIVELLO

25-10-2012 14:55 - rally

La gara, in programma per questo fine settimana, non poteva avere migliore riconoscimento del suo nuovo ingresso nel Challenge di VI zona, del quale é l´ultimo atto stagionale.

Le iscrizioni sono arrivate a toccare un numero importante in considerazione del fitto calendario regionale oltre che del particolare momento di difficoltà economica, conferma del forte apprezzamento che la gara riscuote presso i piloti e le squadre.

Grande attesa per la novità della "piesse" spettacolo presso il PalaGolfo di Follonica il cui accesso, per prescrizioni di sicurezza, sarà limitato a sole 1000 persone.

Previsto anche il "SuperRally", la possibilità di rientrare ai piloti ritirati durante la prova stessa.

Tra i favoriti per il successo finale i pistoiesi Michelini (Abarth Grande Punto) e Nannini (Peugeot 207)con il locale Ricaldone (Peugeot 207) che cerca nuova gloria.


Follonica (Grosseto), 25 ottobre 2012 - Bilancio estremamente positivo, per le iscrizioni, al 36. Trofeo Maremma, in programma per questo fine settimana e valido quale ultimo atto del Challenge di VI zona dei rallies nazionali.

Dopo l´edizione transitoria del 2011, disputata senza una titolazione, la gara organizzata dal Comitato Organizzatore Trofeo Maremma ha sentito nuovamente forte la vicinanza e l´apprezzamento dei piloti, fissando a ben 90 le iscrizioni pervenute. Il che fa certamente scrivere a tratto nero il primo, importante, bilancio dell´evento, in considerazione del nutrito calendario automobilistico toscano oltre che del particolare momento di congiuntura economica che attraversa il Paese.

Quest´anno più che mai il Trofeo Maremma si descrive dunque come evento che guarda al territorio ed alla sua immagine, proponendo un plateau di iscritti importante. Permetterà infatti di far rivivere in modo positivo l´esperienza motoristica a Follonica e dintorni sostenendo l´allungamento della stagione turistica mediante il flusso emozionale che arriva dal rally stesso.

UN LAVORO IMPORTANTE DIETRO LE QUINTE SULLA SCORTA DELLA TRADIZIONE
La sfida "del Maremma" , sarà come al solito una gara entusiasmante: è stato riproposto in ampia parte il percorso dell´edizione 2011 quindi in grado di trasmettere forti emozioni oltre che sicurezza attiva e passiva. L´edizione duemiladodici del Trofeo Maremma è di nuovo strutturata in due giorni di sfide su un percorso quindi che volge "al classico": se la giornata di gara di domenica 28 ottobre sarà . . . "come tradizione vuole", la novità più importante è quella del sabato sera, con il ritorno della SUPER PROVA SPECIALE. Dopo le splendide edizioni degli anni ´90, dove era di scena la "piesse" spettacolo della Zona Industriale di Follonica, la gara torna a proporre quest´anno la formula della Super Prova, questa volta prevista all´esterno del PalaGolfo di Follonica. La prova si chiamerà "CITTA´ DI FOLLONICA" un chiaro motivo di celebrazione per la città che ospita la gara da ben 36 anni. Sarà un anello di 1,100 Km. da ripetersi ben quattro volte ovviamente disegnato per lo spettacolo.

PER MOTIVI DI SICUREZZA, RECEPENDO LE PRESCRIZIONI IMPOSTE DALLE AUTORITA´ COMPETENTI, PER QUESTA PROVA SPECIALE E´ STATA PREVISTA UNA CAPIENZA DI PUBBLICO DI SOLE 1000 PERSONE, IL CUI ACCESSO SARA´ DEFINITO CON ORARI STABILITI.





Altra novità della gara sarà la possibilità di avvalersi della regola del "SuperRally": chi avesse problemi il sabato sera potrà rientrare in gara la domenica, un valore aggiunto che va incontro alla passione dei piloti.

I MOTIVI SPORTIVI
Con 90 iscritti i motivi di discussione, anche di scommessa su chi vincerà assoluta e classi si possono sprecare. Anche quest´anno il plateau di piloti e vetture che staccheranno il cartellino di presenza in Maremma è di assoluto livello: quattro le vetture di Super 2000 iscritte, ben dodici le Super 1600, sei quelle di classe R3. Già questi primi dati annunciano un confronto spettacolare, oltre che incandescente.

Per il successo assoluto i "papabili" sono i pistoiesi Rudy Michelini, al via con una Abarth Grande Punto S2000, vettura che gli ha dato diverse soddisfazioni nel recente passato e Fabrizio Nannini, iscritto invece con una Peugeot 207 S2000. Michelini, fresco secondo assoluto nel Trofeo Citroen Racing Trophy cercherà di sfruttare al meglio la vettura "dello scorpione" firmata Procar per conquistare un nuovo alloro e Nannini, ex kartista di alto livello diventato rallista solo dalla fine del 2010, farà altrettanto con la 207 S2000 della bergamasca PA Racing. Forte psicologicamente del suo primo successo assoluto a Reggello ad inizio settembre, oltre che della terza piazza due settimane fa a Pistoia, ovvio che cercherà di nuovo l´attico della classifica.

A contender loro il successo ci proverà il locale Matteo Ricaldone, già secondo assoluto nel 2011, il quale ci riproverà con la stessa vettura del 2011, quindi una Peugeot 207 S2000 anche per lui. Da seguire anche la gara, la prima con la sua Mitsubshi Lancer versione Gruppo R, del senese Walter Pierangioli, uno dei più forti piloti in Italia nelle gare su terra ed oltre a lui - poco avvezzo alle gare su asfalto - sarà interessante seguire l´avanzata dei tanti che hanno scelto una vettura "Super 1600" (quasi tutte Renault Clio) per affrontare il percorso maremmano. Dai locali David Mochi e Alessio Santini, al pistoiese Cristiano Matteucci, sino allo spezzino Giorgio Baisi, si parla di piloti di elevato livello che possono insidiare posizioni ritenute terra di conquista delle vetture di categoria superiore.

A prestazioni di spessore sono chiamati anche i diversi interpreti del Gruppo R3: dal pisano Michele Rovatti (vincitore lo scorso maggio del "Monteregio" ed a luglio del "Colli Bolognesi", sempre gestiti dal Comitato Organizzatore Trofeo Maremma) al lucchese Egisto Vanni, all´elbano Andrea Volpi, al fiorentino Fiore per finire con il senese Borghi, si prevedono performance di alto profilo, quelle che potranno elevarli davvero in alto con le loro Renault Clio.

Anche il confronto "rosa", quindi quello femminile potrà vivere momenti importanti con ben quattro esponenti del gentil sesso da corsa. La lucchese Barbara Lencioni si vedrà opposta all´amica rivale pistoiese Paola Fedi nel duello che si prevede per la vittoria di categoria. Entrambe, proprio per rendere la sfida quanto più equa possibile hanno scelto di correre con lo stesso tipo di vettura, la Renault Clio Super 1600. A loro cercheranno di controbattere l´esperta lucchese Luciana Bandini, al via con una meno potente, ma comunque efficace Renault Clio RS di gruppo N e Sara Baldacci, presente con una MG ZR 105.

Il percorso del Trofeo Maremma numero trentasei potrà essere terra di conquista anche di diversi che si presenteranno al via con una vettura più piccola. Nella fattispecie si prevedono momenti esaltanti da parte del pistoiese Massimiliano Giannini con la sua Citroen C2 R2, del locale Sinibaldi (Citroen C2 Gruppo A), del pratese Alberto Nocentini (Citroen Saxo) ed anche per Leonardo Pucci (Peugeot 106): tutti sono in grado di farsi notare in alto nella classifica assoluta oltre che di classe.

DIECI LE ADESIONI STORICHE
Il successo di adesioni del Trofeo Maremma passa anche dalle vetture storiche. La regola vigente permette di accettare al massimo dieci iscrizioni e tali sono state, segno anche che questa sempre più seguita branca del motor sport ha creduto nella valenza del percorso intorno a Follonica per trovare momenti di grande sport. Difficile anche in questo caso il pronostico, anche se comunque chi assisterà alla gara potrà apprezzare alcune delle vetture che hanno fatto la storia delle corse su strada, come la Fiat 124 Abarth, la Porsche 356, l´Opel Ascona, la A112 Abarth, l´Alfa Romeo Giulia 1300 e via dicendo.

IL PERCORSO DI GARA: UN "MUST"
Dieci Prove Speciali, 71,900 chilometri cronometrati, il 29% dell´intero percorso che ne misura 248,300. Ecco i tratti del 36. Trofeo Maremma, che propone in totale dieci Prove Speciali. Quattro tratti di "piesse" storici, tre dei quali da ripetere tre volte più uno, quella del "PalaGolfo" denominata"Città di Follonica" di 4,400 chilometri totali da correre una sola volta.
"Gavorrano" (Km. 8,200), "Capanne" (Km. 7,500) e "Marsiliana" (Km. 6,800), tre "classici sempre attuali", andranno ad unirsi alla new entry del sabato sera portando la sfida a livelli adrenalinici decisamente alti.





IL PROGRAMMA DI GARA

SHAKEDOWN
Scarlino - Sabato 27 Ottobre 2012
dalle ore 13,00 alle ore 17,00

VERIFICHE SPORTIVE ANTEGARA
Follonica - Via Roma c/o " Ex Casello Idraulico"
Sabato 27/10/2012 - 11.30>13.30 (N - FN - R - START)
13.30>15.30 (A - FA - S1.6 - S2.0 )

VERIFICHE TECNICHE ANTEGARA
Follonica - Via Amorotti
Sabato 27/10/2012 - 12.00>14.00 (N - FN - R - START)
14.00>16.00 (A - FA - S1.6 - S2.0 )

PARTENZA RALLY
Follonica - Via Amorotti
Sabato 27 Ottobre 2012 ore 20.31

ARRIVO RALLY
Follonica - Via Amorotti
Domenica 28 Ottobre 2012 ore 18.15


Nella foto: uno spettacolare passaggio dell´edizione 2011 della gara (by FotoSport).

www.trofeomaremma.com

A.S.C.O. Trofeo Maremma
Via dell´Artigianato 10/C, 58022 Follonica
Info line 334 1830213 - Fax 0564.921179
info@trofeomaremma.com


UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI ON LINE: www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp


Fonte: STUDIO BUGELLI - MGT COMUNICAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio