22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > rally

6^ RONDE VALTIBERINA: IL RALLY ENTRA A SCUOLA PER EDUCARE ALLA GUIDA SICURA

14-02-2012 15:38 - rally
La quarta prova del Challenge Raceday Ronde Terra, in programma in provincia di Arezzo per il 3 e 4 marzo è nel vivo del periodo delle iscrizioni e propone, per sabato 18 febbraio, una nuova lodevole iniziativa, questa volta dedicata alle scuole.
Saludecio (Rimini), 14 febbraio 2012 - L´idea è oramai fissa: non solo sport, alla la 6^ Ronde Valtiberina. La gara, in calendario per il 3 e 4 marzo prossimi, peraltro già entrata nella sua fase decisiva con l´apertura delle iscrizioni il 3 febbraio scorso (periodo che si allungherà sino al giorno 25),oltre alla solidarietà della raccolta di fondi da destinare all´Azienda Ospedaliera Meyer di Firenze, propone un´altra iniziativa che vuole far capire quanto il mondo dello sport possa servire a fare da traino per l´educazione stradale
PRS Group, l´organizzatore congiuntamente al dinamico staff della Valtiberina Motorsport, ha dunque ideato un importante CORSO DI GUIDA SICURA PER GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI D´ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DI SANSEPOLCRO. Ciò è stato possibile con la collaborazione dell´Amministrazione Comunale di Sansepolcro, specificatamente con l´Assessorato all´istruzione ed a quello allo sport e politiche giovanili, un corso di guida sicura.
E´ stata inoltrata preventivamente comunicazione ai Presidi degli Istituti Superiori di Sansepolcro sulla possibilità di far partecipare i ragazzi patentati ad un corso di guida sicura. Sono stati quindi selezionati dagli istituti circa 15 ragazzi i quali parteciperanno a tale corso, previsto per sabato 18 febbraio il quale si articolerà su una parte teorica in aula (messa a disposizione dall´Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana), dove gli istruttori mostreranno delle slides e delle immagini spiegando alcuni princìpi e concetti del guidare sicuro su strada. Verranno mostrate anche varie casistiche e manovre di emergenza che possano venirsi a creare nella guida quotidiana.
Dopodichè, in un tratto di strada (individuato ove sarà ubicato il parco assistenza della Ronde Valtiberina, nella zona industriale "Santa Fiora"), agli allievi - su una vettura - saranno fatte provare varie situazioni di guida in un percorso opportunamente allestito. Verranno dunque applicati nella pratica tutti i concetti teorizzati in aula. Il programma, dall´inizio dei lavori in aula, per poi terminare "sulla strada" avrà inizio alle 9.00 per concludersi entro le 14.00.
La scuola di guida sicura che terrà la lezione è la GuidARSicuro, struttura abilitata a tale scopo, composta principalmente da funzionari della Polizia di Stato ma anche da piloti automobilistici.
L´intento principale è quello di creare una "cultura automobilistica" in coloro che guideranno la l´automobile, nel quotidiano, nello sport e per lavoro, nel prossimo futuro. Si cerca di trasmettere questo principio usando lo sport come veicolo di traino, come maestro di vita: l´automobilismo sportivo ha tra le sue peculiarità la conoscenza consapevole delle regole e delle conseguenze di una corretta guida su strada. Le corse devono essere fatte in luoghi appositamente preparati e preposti, la strada di tutti i giorni presenta comunque dei pericoli e delle situazioni limite che, nelle corse su strada sono implicite per natura, ma comprenderle per la guida di tutti i giorni può aiutare ad essere un automobilista più attento e consapevole.

GUIDARE SICURO - www.guidaresicuro.com - nasce ad Arezzo nel 2007 dall´idea di un gruppo di piloti, istruttori federali UISP, con esperienza pluridecennale nel settore della sicurezza stradale e nelle competizioni automobilistiche di livello europeo. Scopo dell´associazione, oltre a promuovere e sviluppare attività sportive dilettantistiche nelle discipline dell´automobilismo e del motociclismo, è quello di trasmettere ai giovani, e a chiunque abbia il desiderio di migliorare le proprie capacità nella tecnica di guida di auto e moto, le conoscenze acquisite nel settore.
GRANDI NOVITA´ PER LA GARA
PRS Group e Valtiberina Motorsport, hanno voluto dare una sterzata decisa, quasi un . . . "freno a mano", alla gara. Per dare ad essa nuovi stimoli, per offrire ai piloti qualcosa di nuovo in un periodo decisamente ostico sotto l´aspetto economico. Il Rally avrà sempre la sua base a Sansepolcro, in provincia di Arezzo, dove è nato e indiscutibilmente cresciuto sino ad arrivare ad essere un vero riferimento per le gare italiane su fondo sterrato, anche precursore delle ronde sulle strade bianche.

Quest´anno, la 6^ Ronde Valtiberina sarà ancora più ricca di appeal, grazie ad una nuova Prova Speciale, il carattere più marcato di un evento rallistico, individuata in un percorso consegnato dalla storia della specialità. Un tracciato dove le sfide con il cronometro, i duelli si sono già consumati. Duelli di respiro mondiale, quando il "Sanremo" degli anni d´oro passava anche da Arezzo e provincia. E´ una pagina di storia che torna a sfogliarsi, che rinasce e che cerca di ripetersi in chiave moderna: Carlos Sainz, Juha Kankkunen, Miki Biason, sono soltanto alcuni dei "mostri sacri" del rallismo mondiale che hanno messo le ruote su quel tratto di strada, con il "Matador" che forse detiene il record assoluto con un "tempo" da brivido . . .
Saranno dunque 11,500 Km. da brivido, sia perché si pensa a chi vi ha corso sia perché anche oggi, con le vetture dell´ultima generazione, corrervi sarà certamente esaltante: percorsa per quattro volte, con applicato lo scarto del peggiore risultato (in deroga alle nuove regole federali del 2012 in quanto la serie Raceday è iniziata lo scorso novembre con il vecchio regolamento) avrà da offrire molti spunti di discussione.
Per adesso il nome della prova e la sua ubicazione non vengono svelati per ovvii motivi di sicurezza, al fine di evitare ricognizioni non consentite, cercando di conferire alla futura sfida sul campo la massima trasparenza e correttezza possibili.

UNA NUOVA ZONA ASSISTENZA
Sulla scia del rinnovamento, dei nuovi stimoli che si devono dare per guardare ad un orizzonte più chiaro, PRS Group e Valtiberina Motorsport, hanno pensato anche di rendere più snello ed apprezzabile l´intero format di gara. E´ stata individuata una nuova area assistenza, prevista sempre a Sansepolcro, nella zona industriale, dove le squadre partecipanti al rally potranno lavorare con una migliore qualità senza peraltro dare eccessivo disturbo alla vita cittadina nel fine settimana.

IL PROGRAMMA DI GARA
Chiusa la prima fase dell´arrivo delle iscrizioni, i motori si accenderanno sabato 3 marzo. Alla mattina, dalle 09,00 alle 12,30 sono previste le operazioni di verifica amministrativa e tecnica presso "Boninsegni srl", in via Senese Aretina 300, Zona Ind.le S. Fiora - Sansepolcro (i turni verranno comunicati con Circolare Informativa e pubblicati sul sito web dell´organizzazione www.prsgroup.it). Dalle 11,00 alle 16,00 i concorrenti prenderanno confidenza con il percorso di gara con tre turni a testa di ricognizione sotto stretta sorveglianza di ufficiali di gara e Forze dell´Ordine ed ovviamente con vetture di serie.

IL VIA SABATO 3 MARZO ALLE 19,01, LE QUATTRO SFIDE SARANNO LA DOMENICA
Poi, motori accesi dalle ore 19,01, con la cerimonia di partenza, prevista a Sansepolcro, dopo la quale i concorrenti porteranno le rispettive vetture al riordinamento notturno in Piazza Torre di Berta e l´indomani, domenica 04 marzo animeranno i duelli a partire dalle 07,31 sino alle 17,20, quando sventolerà la bandiera a scacchi posta a Porta Fiorentina in Sansepolcro.

IL PERCORSO
Come già accennato, la lunghezza della Prova Speciale è di Km 11,500 circa da ripetere 4 volte per un totale di circa 45 Km, mentre la lunghezza totale del percorso di sarà di 295 Km. Sono previste quattro zone assistenza e cinque riordini a Sansepolcro, di cui uno notturno.

Il Quartier Generale dell´evento sarà presso la "Boninsegni Srl" mentre la Sala Stampa verrà allestita nel Motorhome PRS Group presso il Parco Assistenza.

www.prsgroup.it

PRS GROUP Srl
Via del Lavoro n. 372
Zona Artigianale Ponte Rosso 47835 SALUDECIO - RN
Tel. 0541-987806 Fax 0541-853720
e-mail: info@prsgroup.it

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE-studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI STAMPA : www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp




Fonte: STUDIO BUGELLI - MGT COMUNICAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio