26 Luglio 2021
news
percorso: Home > news > rally

38° RALLY DEGLI ABETI E ABETONE:
LA SETTIMA SINFONIA DI GASPERETTI

06-06-2021 20:07 - rally
La gara della AS Abeti Racing è tornata con grande successo di adesioni, vicinissimo al “pieno” dopo lo stop forzato del 2020 dovuto alla pandemia, anche con tanta qualità di piloti e vetture.
Era la terza prova del Coppa Rally di Zona, ed ha conosciuto un dominio incontrastato del pilota originario di Abetone, con il resto del podio andato a Pierotti (Skoda Fabia) e Maestrini (VolksWagen Polo).
La gara ha segnato un nuovo e significativo sostegno per l’indotto turistico montanino, di fatto avviando la stagione estiva.

San Marcello Pistoiese (Pistoia), 06 giugno 2021 – E’ stata la settima sinfonia, per Federico Gasperetti e Federico Ferrari, quella suonata al 38° Rally degli Abeti e dell’Abetone, corso oggi, terza prova della Coppa Rally di VI zona e valido anche per il Trofeo Rally di 3^ Zona per autostoriche nonché per il Trofeo Rally Toscano e come seconda prova del Campionato provinciale ACI Pistoia.
Settima sinfonia che equivale al settimo sigillo posto dal pilota di Abetone e dal suo fido copilota nella gara “di casa”, un alloro conquistato con un dominio pressoché totale, che niente e nessuno è stato in grado contrastare, neppure una penalità per una “partenza anticipata” in avvio di gara, costata 10” di penalità in termini di tempo.
Gasperetti, dopo questa sua ennesima vittoria, allunga quindi con decisione nella classifica di VI zona ed anche nell’R Italian Trophy al termine di un rally sicuramente avvincente nella quale si è lasciato alle spalle un’accesa bagarre, fatta di ottimi piloti e vetture di alto livello. Secondo gradino del podio per il lucchese Luca Pierotti, con Manuela Milli (Skoda Fabia R5), rientrante dopo quasi un anno di stop. Il vincitor delle ultime due edizioni del rally Abeti (2018 e 2019) ha sofferto certamente la mancanza di ritmo rispetto a diversi altri competitor, pur comunque rimanendo ai vertici per conquistare la moneta “d’argento” con ampio merito.
Terzo assoluto ha finito, non troppo lontano, il maremmano Leopoldo Maestrini, con la Volkswagen Polo R5, affiancato per la prima volta dalla vicentina Eleonora Mori. Il pilota di Follonica, pur dovendo completare il feeling con la vettura tedesca, ha saputo salire subito ai vertici per poi riuscire a rimanervi, mancando in questa gara quattro anni.
Non troppo lontano dal podio, quarta posizione per lui, l’elbano Andrea Volpi, in coppia estemporanea con l’esperto lucchese Castiglioni. Una gara sempre sempre di vertice per lui, non senza qualche difficoltà di adattamento alle “piesse” montanine, comunque miglior prosieguo della sua tabella di marcia avviata lo scorso aprile nella sua isola, nel suo rally di casa.
Top five firmata dal montecatinese Paolo Moricci, in coppia con Garavaldi su una Skoda Fabia pure loro. Moricci ha proseguito al meglio la ricerca delle migliori sensazioni al volante della vettura boema, con la quale il dialogo dall’inizio anno non è stato facile.
Sesto assoluto il lucchese Stefano Gaddini, in coppia con Innocenti (Skoda), anche lui in debito di ritmo visto che era fermo da mesi pur se ha comunque saputo reggere il confronto con i top della classifica, ottimo training per il suo prossimo impegno “in casa” a Lucca il prossimo luglio.
Il rientro dell’attesissimo locale Stefano Bizarri, pilota da Campionato Italiano per molti anni ed ora quasi inattivo, ha coinciso con la settima posizione finale. Una gara che era tutta un’incognita, per il pilota di Maresca, talento cristallino e tanta volontà, quella che gli è servita per domare la Hyundai i 20 R5 di provenienza ufficiale sulla quale è montato per la prima volta allo shakedown del sabato e sulla quale ha conosciuto la sua copilota, arrivata all’ultimo momento, la brava Daiana Ramacciotti.
Ottavo nella generale finale un altro debuttante, in questo caso con una trazione integrale, dopo anni di trazioni anteriori. Si tratta del forentino Leonardo Santoni, affiancato da Butelli su una Fabia R5. Senza troppo dannarsi, Santoni ha cercato soprattutto di imparare la vettura sempre guidata al meglio possibile per uno alle prime armi come lui con tanta cavalleria a disposizione.
Nona moneta per Luca Artino e Andrea Gabelloni. Anche loro con la Skoda, avevano la mission principale di vedere l’arrivo, dopo le tante sfortune patite dal pilota in questa gara e dopo anche la tanta sfortuna del recente “Valdinievole”, estromessi dalla lotta per la vittoria da una foratura.
Top ten chiusa con ampio merito dal parmense Roberto Vescovi, in coppia con Giancarla Guzzi, primi delle vetture a due ruote motrici con la loro Renault Clio S1600, guidata magistralmente sulle strade della Montagna Pistoiese.
La classifica assoluta del Trofeo Rally Toscano dopo la sesta delle undici gare a calendario vede la conquista della vetta da parte di Gianandrea Pisani con 37 punti su Federico Gasperetti con 34 e Andrea Simonetti assente agli Abeti con 33.
Non solo vetture moderne al Rally degli Abeti e dell’Abetone, ma anche vetture storiche, riproposte per l’ottava volta, in questo caso per il Trofeo Rally di III zona.
Ha rivinto una Peugeot 205 GTI 1,9, la stessa vettura che vinse l’assoluta nella gara nel 1988. L’ha portata al successo l’esperto lucchese Mauro Lenci, in coppia con Ronny Celli, al termine di una giornata da grandi firme, con il miglior risultato cronometrici su tutte ed otto le “piesse” disputate, sinonimo di classe, costanza, forza ed anche passione.
Lenci non ha lasciato praticamente nulla agli avversari, ed una volta uscito di scena per noie meccaniche Gaspare Alessi con la sua Ford Sierra Cosworth 4x4 si è involato verso l’alloro con decisione, aggiudicandosi anche il quarto raggruppamento.
La seconda posizione assoluta ed anche nello stesso raggruppamento l’ha incamerata il livornese Riccardo Mariotti, con una Ford Sierra Cosworth due volumi la celebre “palettone”, condivisa con il fiorentino Sandro Sanesi.
Terzo assoluto per l’elbano Efisio Gamba, con Olla alle note su una meno potente Peugeot 206 1,6, meritevoli di elogio per aver portato a termine una gara maiuscola confrontandosi senza indugio con vetture più performanti.
Lenzetti-Gazzo, veloci e spettacolari con la loro Lancia Fulvia HF, si sono messi in tasca il 2. Raggruppamento e Gandolfo-Torterolo, con la Fiat 127 hanno comandato il terzo raggruppamento oltre alla COPPA 127.
UN SUCCESSO MEDIATICO LA DIRETTA STREAMING DELLA PS 3 “LIZZANO” A CURA DI SPORTCULTURA.TV
La gara ha di nuovo offerto anche la “diretta” di una prova speciale, in questo caso la terza di “Lizzano”, riconfermando la sinergia tra Abeti Racing e SportCultura.tv, con ben cinque telecamere piazzate su un tratto di prova di 1 Km circa nella zona della “panoramica” di San Marcello, con il commento a cura di QUI MOTORI e con la regia di Vanni Ponziani. Anche la cerimonia di arrivo è stata trasmessa in diretta streaming.
Nella foto : il vincitore Gasperetti (Photo Zini)




















Fonte: MGT COMUNICAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio