26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > rally

36° TROFEO MAREMMA: VITTORIA PER MICHELINI-INNOCENTI (ABARTH)

28-10-2012 20:29 - rally

La gara si è svolta tra le serata di ieri e la giornata odierna, disputata sotto condizioni meteorologiche mutevoli. Il pilota di Pistoia è andato al comando dalla terza prova speciale, riuscendo poi a staccare la concorrenza. Ancora secondo il locale Ricaldone (Peugeot 207) e terzo il pisano Rovatti, che ha rilevato nel finale il pistoiese Nannini, tradito dalla frizione.

Follonica (Grosseto), 28 ottobre 2012 - Vittoria di forza da parte dell´accoppiata pistoiese Rudy Michelini-Jacopo Innocenti al 38. Trofeo Maremma, ultimo atto del Challenge Rally Nazionali VI zona.

L´equipaggio, alla guida della Abarth Grande Punto S2000 della Procar, ha vinto con decisione una gara disputata sulla lunghezza di nove prove speciali (l´ultima della "Marsiliana" è stata annullata per motivi di sicurezza attiva e passiva per via del maltempo), avviata ieri sera con il prologo-spettacolo del PalaGolfo di Follonica (cui ha assistito il pubblico delle grandi occasioni) e proseguita lungo tutta la giornata odierna sotto condizioni meteorologiche mutevoli.

Michelini e Innocenti, che correvano per prima volta insieme, dopo aver sofferto l´iniziativa degli avversari ieri sera, alla ripresa delle operazioni di stamani hanno attaccato in concreto e dalla seconda occasione con il cronometro sono passati al comando cercando poi l´allungo.

Il primo duello è stato ingaggiato con il conterraneo Fabrizio Nannini (Peugeot 207 S2000) e successivamente con l´alessandrino naturalizzato maremmano Matteo Ricaldone (idem), già secondo assoluto nel 2011. Nannini (il più veloce durante la "SuperProva" di ieri sera) ha poi perso terreno durante la quarta prova per una uscita di strada pagata circa 30", Ricaldone ha invece lamentato problemi al cambio ed una iniziale scelta errata di gomme senza poter reagire in concreto all´avanzata di Michelini.

La fase centrale e finale della gara, con la pioggia che ha condizionato la prestazione di molti, ha visto Michelini consolidare il primato andando così a vincere questa gara che - come ha affermato lui stesso - lo ha sempre stimolato quando vi ha partecipato: "Quando si vince va sempre bene, stavolta il successo ha comunque un gusto più forte in quanto mi sono rifatto della delusione di Lucca e devo dire pure che questo rally ha confermato la Grande Punto una grande vettura. Il "Maremma" mi ha dato sensazioni forti, è una gara molto tecnica e ben gestita, oggi è proprio una gran bella giornata. Complimenti anche agli avversari, davvero bravi, siamo dovuti rimanere sempre concentrati perché non hanno mai mollato!".

La piazza d´onore è poi andata a Matteo Ricaldone, con Vincenti alle note, mentre sul gradino più basso del podio è salito il pisano Michele Rovatti, alla guida di una Renault Clio R3, coadiuvato da Fogli. Ha rilevato, Rovatti, Fabrizio Nannini, navigato da Cavaciocchi, fermatosi nel finale di gara per problemi di frizione, prima di andare ad affrontare la nona ed ultima prova. A tre quarti di gara, il pilota di Pistoia aveva anche "pagato" ritardo di venti secondi per aver dovuto sostituire la frizione stessa in Parco Assistenza per poter disputare le due prove finali in condizioni di potere difendere il podio.

Fuori dal podio, in quarta posizione, ha finito un altro driver locale, Alessio Santini, affiancato da Susanna Mazzetti, su una Renault Clio Super 1600. Pur con qualche problema all´impianto frenante, Santini ha saputo primeggiare anche nella classe di appartenenza davanti ad una concorrenza numerosa e qualificata.

Dietro a Santini è stata bagarre, un confronto condizionato in modo particolare dalle scelte di gomme: quinto é giunto a soli 5"1 il sammarinese Danilo Tomassini (Renault Clio S1600), sesto il giovane senese Simone Borghi (Renault Clio R3), autore di una prestazione maiuscola.

La settima posizione è stata appannaggio del pistoiese Cristiano Matteucci (Renault Clio S1600), anche lui in crisi con le scelte di gomme ed assetto, ottavo il livornese Roberto Tucci (Renautl Clio S1600) mentre la top ten generale è stata completata dal valdinievolino Massimiliano Giannini, che ha fatto nuovamente volare la sua piccola Citroen C2 R2 da 1600 cc. e dall´elbano Andrea Volpi (Renault Clio R3), rallentato da difficoltà con i freni nella fase centrale del confronto.

Appena fuori dai dieci dell´assoluta hanno terminato il lucchese Egisto Vanni (Renault Clio S1600), che ha pagato lo scotto di un anno di pausa dalle gare ed il suo conterraneo Vittorio Barsotti, alla guida di una Renault Clio RS, con la quale ha vinto con merito il Gruppo N, le vetture con derivazione di serie.

La classifica femminile è stata invece vinta dalla pistoiese Paola Fedi, in coppia con Alice Bucci, al loro debutto con la Renault Clio S1600 e nelle vetture storiche il successo è andato ai tedeschi Staschek-Hawianke (Porsche 911 Rs).

Il Trofeo Maremma va in archivio con una edizione entusiasmante. Tornato ad una titolazione ufficiale dopo un 2011 transitorio, il rally organizzato dal Comitato Organizzatore Trofeo Maremma ha nuovamente conosciuto la stima e l´apprezzamento dei piloti e del grande pubblico dei rally in un periodo decisamente difficile sotto l´aspetto economico. Sono stati infatti molti, gli appassionati che hanno assistito in massa all´evento nonostante l´inclemenza del tempo. Un successo organizzativo che permette di guardare avanti con fiducia.

NELLA FOTO: MICHELINI-INNOCENTI (foto Amico Rally)

Classifiche complete : www. ficr.it

www.trofeomaremma.com

A.S.C.O. Trofeo Maremma
Via dell´Artigianato 10/C, 58022 Follonica
Info line 334 1830213 - Fax 0564.921179
info@trofeomaremma.com


UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it




Fonte: MGT COMUNICAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.toscanasport.net e accedere ad alcuni servizi quali richieste di informazioni è necessario effettuare la registrazione al sito www.toscanasport.net
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali offerte del settore sportivo esclusivamente dal nostro gruppo. I dati hanno lo scopo di poter fornire nome utente e password all´iscritto per poter pubblicare notizie sportive su toscanasport.net.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@toscanasport.net. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Italiasport.net s.r.l., via Provinciale Francesca Nord n. 92 - 56020 Santa Maria a Monte (PI) - tel. 0587704012 / fax 0587949900, e-mail: info@italiasport.net. Responsabile designato è Marco Angiolini.
Per ulteriori informazioni:
info@italiasport.net
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio