23 Novembre 2017
[]

news
percorso: Home > news > rally

29° RALLY ALTO APPENNINO BOLOGNESE: ATTESI "NOMI" PER SFIDE DI ALTO LIVELLO

09-09-2017 10:55 - rally
Ultimi giorni di attesa per la gara di Gaggio Montano (Bologna), che prevede un plateau di iscritti di alto livello qualitativo ed un percorso di grande effetto.
Iscrizioni aperte sino a lunedì 11 settembre.

09 settembre 2017 Il 29° Rally Alto Appennino Bolognese (R.A.A.B.), è alla stretta finale. Lunedì prossimo, 11 settembre, chiuderanno le iscrizioni, per la gara in programma per il week-end successivo, il 16 e 17 settembre, organizzata da Prosevent.com, struttura leader nazionale nell´organizzazione e realizzazione di eventi sportivi.
L´appuntamento con il R.A.A.B. è di quelli irrinunciabili, tanto per chi corre quanto per gli appassionati ed anche per gli addetti ai lavori: è uno dei rallies italiani più amati in Italia, ricco di storia e forte dell´avere le strade ideali per vivere un rally vero, completo, che i piloti aspettano davvero con impazienza.
Gaggio Montano, sull´appennino che guarda Bologna, sarà il centro vitale dell´evento, assai atteso da piloti e squadre, per il fatto di avere "a disposizione" ben dieci prove speciali tra le più tecniche ed esaltanti del panorama nazionale (77,600 chilometri competitivi, a fronte dell´intera distanza che è di 259,490), sfide adrenaliniche che non mancheranno di regalare spettacolo.
L´evento, si snoderà nelle colline bolognesi attraversando i comuni di Gaggio Montano, Porretta Terme, Castel di Casio, Camugnano, attraversando gran parte delle strade della provincia di Bologna.
Il 29° Rally R.A.A.B. avrà le validità ufficiali per il Campionato Regionale Aci Sport (penultima prova stagionale), per la Piston Cup, per il Trofeo Peugeot Competition Club e per il Campionato ERMS . La classifica assoluta provvisoria del Campionato Regionale dopo tre gare vede al comando i marchigiani Dini-Lazzari con 18 punti, seguiti dai sardi Canu-Piras, mentre con 9 punti vi sono Vellani-Cangini e Rossi-Zanella.
La macchina organizzativa sta procedendo spedita verso lo sventolare della bandiera di partenza, lunedì 11 avrà luogo il collaudo del percorso di gara con gli organi competenti dopodiché il R.A.A.B. sarà pronto ad accogliere i concorrenti ed il loro seguito di appassionati.
Nella giornata odierna vi sono il ritiro del Road Book e la prima tranche di ricognizioni autorizzate con le vetture di serie e sotto stretta vigilanza di ufficiali di gara e Forze dell´Ordine.

GRANDE ATTESA A LIVELLO SPORTIVO E MEDIATICO
Grande attesa, a tutto tondo per questo vero e proprio evento. Per l´argomento sportivo, diversi "nomi" che si sono già iscritti prenotano i posti al sole dell´assoluta: dal reggiano Roberto Vellani, che proverà il successo con una Peugeot 208 T16 R5, ai due già vincitori nel recente passato Michele Rovatti (iscritto con una Peugeot 106) e Simone Brusori (Renault Clio S1600), al sammarinese Jader Vagnini (Renault Clio R3C). Tutti proveranno il risultato d´effetto, come certamente vorranno fare Gianluca Casadei e Paolo Zanni, entrambi con una Ford Fiesta R5.
Peraltro, per incentivare ancor più le sfide, l´organizzatore a previsto, per il primo classificato degli iscritti alla Piston Cup una macchina da caffe offerta dalla Caffitaly, partner della gara.

Sotto il profilo mediatico, sono previste trasmissioni TV sui canali tematici Automototv e Sportitalia/RallyDreamer oltre ad un notevole impatto social, web e carta stampata.

PARTENZA, ARRIVO E QUARTIER GENERALE A GAGGIO MONTANO

Il cuore dell´evento sarà Gaggio Montano. Lì vi avranno luogo partenza ed arrivo e la direzione gara, sala stampa, segreteria, albo ufficiale e le verifiche sportive saranno ubicate al municipio.
Il service park sarà allestito alla Saeco Philips-Palmieri SpA a Gaggio Montano, così come il riordino notturno dopo la prima prova speciale, i vari riordini della domenica, seguiti da buffet offerto dalla Proloco di Gaggio Montano e caffè offerto dalla Saeco Philips.


Fonte: MGT COMUNICAZIONE

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]